MadeinFusina

Leggerezza e movimento negli espositori per lo sport

Eleganza e funzionalità negli espositori realizzati da Fusina per l’abbigliamento Dainese e le bici Pinarello

Il mondo dello sport vive di immagini, e le immagini hanno il difficile compito di immortalare in uno scatto statico concetti sfuggenti come il movimento, la fatica, l’emozione di un traguardo. Anche nei negozi di articoli sportivi ogni prodotto deve essere esposto in moda da mettere in luce allo stesso tempo il contesto d’utilizzo e le qualità tecniche. Lavorando spesso con questo tipo di marchi, abbiamo imparato che gli espositori devono avere linee pulite, risultare leggeri, funzionali e, spesso, dare a chi guarda un’idea di dinamismo.

Uno speciale espositore ci è stato richiesto da Dainese: l’azienda vicentina, leader mondiale nell’abbigliamento protettivo per sport dinamici, ha introdotto la prima protezione dorsale nel mondo delle competizioni motociclistiche: da allora veste campioni come Valentino Rossi e Max Biaggi, oltre a equipaggiare anche la prossima coppa del mondo di sci, e a collaborare con il MIT di Boston per lo studio di speciale tute spaziali per gli astronauti. Il team di Fusina ha realizzato un espositore per la ginocchiera per ciclisti trail-skin: una piccola struttura che comprende un piedistallo, il supporto verticale su cui infilare la ginocchiera e il display con le informazioni tecniche sul prodotto, il tutto in plexiglass satinato.

Un secondo espositore per il mondo del ciclismo è quello creato per un altro importante marchio “da record”, con cui Fusina collabora da anni: le bici da corsa della storica ditta di Villorba Pinarello, oltre ad aver ottenuto diversi riconoscimenti tecnici, hanno vinto il primo Giro d’Italia nel 1975 con Fausto Bertoglio, e da allora hanno collezionato, tra gli altri, 10 tour de France e diversi titoli olimpici, con in sella campioni come Miguel Indurain, Jan Ullrich, Mark Cavendish.

Qui l’esigenza era quella di realizzare un espositore leggero da trasportare, quindi è stata utilizzata una lastra di alluminio tagliata al laser e poi verniciata in nero opaco. Un espositore che è anche una piccola porzione di strada in salita sulla quale la bici sembra sul punto di cominciare a correre.

Entrambi gli espositori sono strutture eleganti e funzionali allo stesso tempo, in grado di far risaltare qualità tecniche e dinamismo degli articoli per lo sport.

Archivio MadeinFusina

20 ottobre 2020 | MadeinFusina

Certificato di Registrazione per FusinaLab

Nel processo di sviluppo e di costruzione della brand value, informiamo che il marchio FusinaLab e' stato registrato presso EUIPO. FusinaLab e' ora registrato...

16 aprile 2018 | MadeinFusina

La​ ​storia​ ​del​ ​Plexiglas,​ ​da​ ​vetro​ ​lucido​ ​a​ ​oggetto​ ​di​ ​design

Quando un materiale nato per caso diventa un oggetto fondamentale Al giorno d’oggi il plexiglas​ ​è​ ​uno​ ​dei​ ​materiali​ ​più​ ​diffusi​ ​e​ ​versatili​...

23 maggio 2017 | MadeinFusina

Plexiglas: 5 buoni motivi per usarlo in espositori e allestimenti

Se espositori e allestimenti in plexiglas lasciano spesso a bocca aperta è merito delle particolari caratteristiche di questo materiale, ma anche della creatività e competenza di chi lo...

02 maggio 2017 | MadeinFusina

Esperienza e sperimentazione: FusinaLab al Fuorisalone 2017

Ogni anno la Milano Design Week è per FusinaLab un appuntamento con nuove e stimolanti sfide. Nella settimana in cui la città, tra Salone del Mobile e Fuorisalone, diventa un unico grande museo...